Cina; Come è nato l’incubatore industriale CI3 e perché a Changzhou - Parte I

Posted by Tiziana Cantoni
Tiziana Cantoni
Ovvero io, che raccolgo, approfondisco ed elaboro quello che sento, leggo, sperimento e lo trasformo in post, ...
User is currently offline
on Tuesday, 24 July 2012
in senonCINAsci

Circa 2 anni fa un nostro cliente decise di iniziare la produzione in Cina e chiese a PTL Group di affiancarlo nel processo. 

In base alla richiesta del cliente la fabbrica deve sorgere:

  • Nelle vicinanze di Shanghai
  • In un’area con buoni collegamenti stradali, ferroviari e possibilmente vicino ad un aeroporto.
  • Un’area ricca di OEM per trovare facilmente fornitori e manopera specializzata
  • Un’area con un buon sistema scolastico superiore-universitario dal quale attingere manager preparati e giovani con un’educazione tecnica da assumere e formare.

Cina, le chiavi per il successo

Posted by Tiziana Cantoni
Tiziana Cantoni
Ovvero io, che raccolgo, approfondisco ed elaboro quello che sento, leggo, sperimento e lo trasformo in post, ...
User is currently offline
on Friday, 18 May 2012
in senonCINAsci

Il 18 maggio alle ore 14.30 presso il Palazzo Giacomelli di Treviso, in collaborazione con Unindustria Treviso, PTL Group terrà il seminario:

Cina, chiavi per il successo

Scopo del seminario è fornire una serie di informazioni utili a tutti quegli imprenditori che intendono iniziare le operazioni nel Paese di mezzo. Il taglio del seminario è molto commerciale, con suggerimenti e consigli pratici e con una particolare attenzione agli errori da evitare e alle strategie vincenti per essere competitivi in Cina e non perdere competitività in casa propria.

Relatori:

Zvi Shalgo -  CEO di PTL Group

Paolo Angeletti – Responsabile Italia per PTL Group

Per scaricare la presentazione premete qui.

Tags: Untagged
Posted by Tiziana Cantoni
Tiziana Cantoni
Ovvero io, che raccolgo, approfondisco ed elaboro quello che sento, leggo, sperimento e lo trasformo in post, ...
User is currently offline
on Friday, 20 April 2012
in senonCINAsci

Iniziare un’attività in Cina oggi non è una decisione facile da prendere, soprattutto per le piccole medie imprese che stanno patendo la crisi in Europa e che temono, a ragione, un investimento considerevole dagli esiti incerti.

Quello che frena gli imprenditori con i quali abbiamo parlato, oltre la classica paura di fallire accentuata dal fatto di dover operare su un terreno sconosciuto, sono le incertezze relative ai tempi di "effettività", il cosiddetto "time to market” cioè il tempo che passa dal momento in cui si decide di entrare in Cina al momento in cui si è operativi.

Ma vediamo in dettaglio i vari passi necessari per la costituzione di un’azienda in Cina.

Tags: Untagged

Le PMI e la Cina: se son rose fioriranno

Posted by Tiziana Cantoni
Tiziana Cantoni
Ovvero io, che raccolgo, approfondisco ed elaboro quello che sento, leggo, sperimento e lo trasformo in post, ...
User is currently offline
on Tuesday, 06 March 2012
in senonCINAsci

Il numero di marzo della rivista economica Shanghai Business Review dedica l’articolo centrale al nostro Paese. Il titolo: The Roman Empire. Una lettura interessante e utile per chi vuole investire in Cina, dal momento che offre una panoramica accurata sui settori nei quali investire e sullo stato attuale delle relazione commerciale tra Cina e il nostro Paese.

Tags: Untagged

Province Cinesi e Paesi nel mondo: PIL a confronto

Posted by Tiziana Cantoni
Tiziana Cantoni
Ovvero io, che raccolgo, approfondisco ed elaboro quello che sento, leggo, sperimento e lo trasformo in post, ...
User is currently offline
on Tuesday, 14 February 2012
in senonCINAsci

La Cina è la seconda economia più grande al mondo, ma alcune delle sue province da sole si posizienerebbero molto bene nella classifica mondiale.

Questa mappa mostra il Paese al quale più si avvicinano in termini di PIL. La provincia di Guangdong, per esempio ha un PIL simile a quello dell’Indonesia, mentre le province di Jiangsu e Shandong insieme superano la Svizzera. È vero che alcune province potrebbero alterare in eccesso i numeri, infatti la somma di alcuni PIL riportati supera del 10% la media nazionale, ma la coerenza nel registrare i ritmi di crescita negli ultimi anni suggerisce che ogni esagerazione sia modesta.

E se analizziamo altri parametri? Il Guangdong esporta tanto quanto la Corea del Sud; Jiangsu quanto Taiwan. Il PIL di Shanghai per persona è simile al PIL nell’Arabia Saudita (a parità di potere d'acquisto), ed è ancora inferiore, e di molto, del PIL delle regioni ad amministrazione speciale come Hong Kong e Macau. All'altro estremo, la provincia più povera, Guizhou, ha un reddito pro-capite vicino a quello dell'India.

NB: Queste cifre utilizzano lo stesso tasso di conversione PPP per tutta la Cina, pertanto la differenza del costo della vita tra province povere e province ricche riduce le disuguaglianze sociali.

Fonte: The Economist

Tags: Untagged

Incubatore Industriale: PTL Group sul Sole24ore

Posted by Tiziana Cantoni
Tiziana Cantoni
Ovvero io, che raccolgo, approfondisco ed elaboro quello che sento, leggo, sperimento e lo trasformo in post, ...
User is currently offline
on Wednesday, 28 December 2011
in senonCINAsci


La rivista Impresa e Management del Sole24ore ha pubblicato un articolo in cui scrive di PTL Group e dell'incubatore industriale CI3.

CI3 Sole24ore

Buona lettura a tutti e buon 2012

Tags: Untagged

La Cina in 10 minuti

Posted by Tiziana Cantoni
Tiziana Cantoni
Ovvero io, che raccolgo, approfondisco ed elaboro quello che sento, leggo, sperimento e lo trasformo in post, ...
User is currently offline
on Wednesday, 28 December 2011
in senonCINAsci

Più esaustivi in soli 10 minuti non si poteva essere. Magari non è preciso, ma è un video simpatico che racconta la Cina in poco tempo. Considerato che stiamo parlando di un Paese di 1 miliardo e mezzo di persone e con una storia millenaria l'impresa non era facile.Video: la Cina in 10 minuti

Enjoy it!

Tags: Untagged

Una nuova iniziativa in Cina: CI3 (Changzhou, Iniziativa per Incubatore Industriale)

Posted by Tiziana Cantoni
Tiziana Cantoni
Ovvero io, che raccolgo, approfondisco ed elaboro quello che sento, leggo, sperimento e lo trasformo in post, ...
User is currently offline
on Monday, 12 December 2011
in senonCINAsci

Se in Occidente la crisi economica riduce gli investimenti, in Cina invece, nonostante una crescita più lenta rispetto al passato, si continua ad investire e a mettere a disposizione delle aziende locali e straniere fondi con lo scopo di favorire investimenti e crescita.

PTL Group ha sfruttatto questa opportunità (il governo locale di Changzhou ha messo a disposizione delle aziende straniere 150 milioni di dollari) e ha lanciato un Incubatore Industriale (CI3) studiato per permettere alle aziende straniere di medie dimensioni di iniziare la produzione riducendo rischi e capitali necessari per penetrare un mercato complesso e poco prevedibile come quello cinese.

Tags: Untagged

Iniziare la produzione in Cina e non perdere il Know How? Si può, bastano un po’ di buon senso e un paio di accorgimenti

Posted by Tiziana Cantoni
Tiziana Cantoni
Ovvero io, che raccolgo, approfondisco ed elaboro quello che sento, leggo, sperimento e lo trasformo in post, ...
User is currently offline
on Monday, 14 November 2011
in senonCINAsci

Venerdi scorso ho visitato la fiera annuale dell’industria nel nuovo Shanghai Exhibition Center . Partecipo a queste fiere con lo scopo di contattare imprenditori italiani, raccontare cosa facciamo e sperare che un giorno, in caso di bisogno, si rivolgano a noi. Al di là di quello che succederà, le quattro chiacchiere mi sono anche utili per capire chi sono e come si muovono i principali attori del settore e, soprattutto, cosa hanno fatto e cosa intendono fare.

Tags: Untagged

Dove avviare la produzione? Meglio una Zona Economica Speciale, un Parco Industriale o un Incubatore?

Posted by Tiziana Cantoni
Tiziana Cantoni
Ovvero io, che raccolgo, approfondisco ed elaboro quello che sento, leggo, sperimento e lo trasformo in post, ...
User is currently offline
on Thursday, 10 November 2011
in senonCINAsci

Qualche mese fa ho pubblicato un post dal titolo Costruite una fabbrica in Cina: conviene? Post che analizzava vantaggi e svantaggi nello scegliere l’interno della Cina come zona per costruire la propria fabbrica e accennavo come alternativa al fare tutto da soli alle soluzioni presentate dalle zone agevolate che il governo sponsorizza per incentivare le aziende straniere a insediarsi in un'area piuttosto che un'altra. In seguito a questo post mi sono arrivate alcune richieste di chiarimento su queste possibilità. Alcuni hanno sentito parlare di SEZ, altri di Parchi Industriali, ma sicuramente c'è una certa confusione in proposito. Per cui ho pensato che un paio di righe esplicative non guastino.

Tags: Untagged