Posted by Tiziana Cantoni
Tiziana Cantoni
Ovvero io, che raccolgo, approfondisco ed elaboro quello che sento, leggo, sperimento e lo trasformo in post, ...
User is currently offline
on Tuesday, 24 July 2012
in senonCINAsci

Cina; Come è nato l’incubatore industriale CI3 e perché a Changzhou - Parte I

Circa 2 anni fa un nostro cliente decise di iniziare la produzione in Cina e chiese a PTL Group di affiancarlo nel processo. 

In base alla richiesta del cliente la fabbrica deve sorgere:

  • Nelle vicinanze di Shanghai
  • In un’area con buoni collegamenti stradali, ferroviari e possibilmente vicino ad un aeroporto.
  • Un’area ricca di OEM per trovare facilmente fornitori e manopera specializzata
  • Un’area con un buon sistema scolastico superiore-universitario dal quale attingere manager preparati e giovani con un’educazione tecnica da assumere e formare.

Nella fase di ricerca del luogo dove costruire la fabbrica, PTL s’imbatte nell’area industriale di Changzou che:

  • è situata sulla linea ferroviaria veloce Pechino-Shanghai (45 minuti di treno da Shanghai) ed è una delle stazioni principali che collega Nanjing a Shanghai
  • ha un aeroporto, a circa 15 km dal centro della città, collegato a Pechino, Guangzhou, Shenzhen, Shenyang, Kunming, Harbin e Dalian.
  • conta 122 università, più di 600 istituti tecnici e un campus scientifico tecnologico che diploma ogni anno circa 25.000 studenti provenienti da tutto il Paese
  • il costo del lavoro è più basso rispetto alle altre città sul delta del Fiume Giallo
  • conta un enorme numero di OEM locali dal quale attingere forniture

Iniziano le trattative con le autorità e dal momento che il governo locale è fortemente interessato ad attirare capitale straniero le negoziazioni si concludono velocemente tanto che nell’arco di 6 mesi iniziano i lavori per la costruzione della fabbrica che viene completata nel primo semestre del 2011 e inaugurata a settembre dello stesso anno.

Grazie a questa prima positiva collaborazione i rapporti con le autorità di Changzhou e PTL sono ottimi,  tanto che a PTL viene offerta la possibilità di acquistare uno spazio all’interno di un parco indusriale nelle vicinanze dell’area dove sono in corso i lavori per la fabbrica di Lycored.

Lo spazio è di 13.000 mq su 2 piani, perfetti per ospitare aziende che vogliono iniziare a produrre in Cina. 

Tiziana Cantoni

Dopo la pausa estiva continueremo a scrivere dell'incubatore industriale e di come produrre in Cina senza perdere il know how riducendo al minimo il rischio di essere derubati della propria tecnologia.

Buone vacanze a tutti

Comments

No comments made yet. Be the first to submit a comment

Leave your comment

Guest
Guest Tuesday, 24 July 2018